Packaging: il Trend Positivo delle Macchine

industria 4.0 packagingChiude in crescita il 2017 l’industria italiana dei costruttori di macchine per il packaging, grazie anche agli incentivi del Piano Nazionale Industria 4.0. Il fatturato, infatti, è in crescita del 6,7% rispetto al 2016 e l’export continua a fare da traino al settore,  con un fatturato di 5,6 miliardi di euro, in crescita del 6,3% rispetto all’anno precedente e pari all’80% del giro d’affari totale, secondo quanto riportato da Innovation Post.

 La crescita del packaging

Ad eccezione del continente africano che registra un decremento del -6,2%, in base ai dati disaggregati degli ultimi 8 mesi, la maggior parte dei paesi esaminati è in crescita:

  • Europa extra-Ue ( +14,6%):  la Federazione Russa cresce del 25% mentre la Turchia decresce di due punti percentuali
  • Centro-Sud America (+17,7%): il Messico cresce del 33,6% e il Brasile inverte la tendenza facendo registrare un +17%
  • Nord America ( +12,1%): gli Stati Uniti, con oltre 300 milioni di euro e un +6,2%, si confermano il primo mercato di sbocco per le tecnologie italiane
  •  Unione Europea (+9,5%): Francia e Germania crescono rispettivamente del 7,8 e del 5,8% e si conferma prima area di export in valore
  • Asia e Medio Oriente (+ 3,9%): Cina e India entrambe oltre il 25% di incremento

Uno sguardo all’Italia

In Italia il 2017 si chiude con un un ulteriore aumento del +8,2%, ( 1,4 miliardi di euro). Secondo i dati previsionali del Centro Studi Ucima, infatti, l’Italia dovrebbe crescere in media del +4% fino al 2019. Inoltre è previsto un rafforzamento dell’industria italiana in campo internazionale, con una crescita media del 5%. Le performance migliori dovrebbero essere registrate in Asia e Africa, con incrementi compresi tra il 6 e il 6,5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *